Cronaca

Nuovo allarme migranti a Ventimiglia: in 150 davanti alle Gianchette questa sera

Nuovo allarme migranti a Ventimiglia: in 150 davanti alle Gianchette questa sera
Cronaca Ventimiglia, 16 Maggio 2017 ore 21:12

Ventimiglia - Sta tornando l'emergenza migranti a Ventimiglia. Sono, infatti, circa 150 gli stranieri, tutti africani, che in serata si sono riuniti nel piazzale dell'ex dogana, di fronte al cimitero e nei pressi della chiesa delle Gianchette, per essere sfamati da alcuni attivisti giunti su auto e furgoncini francesi.

Con i primi caldi, dunque, come da previsione, si sono riacutizzati gli arrivi al confine. Al momento non esistono numero precisi, anche perchè il ricambio è molto veloce e diversi migranti vivono in bidonville sul greto del fiume Roja o nelle feritoie del ponte della ferrovia. Si parla di almeno quattrocento migranti in città, senza una sistemazione. Al centro di accoglienza del Parco Roja, gestito dalla Croce Rossa, al momento sono 252. La capienza è piena e non si sa quando aumenteranno i posti letto.

Fabrizio Tenerelli

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie