Cronaca
Coronavirus

Oltre 130mila over 80 pronti per la quarta dose

Ecco il quadro di Alisa: quadro stabile da oltre un mese. Circolazione diffusa, ma i ricoveri sono in calo.

Oltre 130mila over 80 pronti per la quarta dose
Cronaca Imperia, 10 Aprile 2022 ore 16:44

Sono ‪131.825‬ i liguri over 80 che, dopo l’ok dell’Ema e dell’Aifa, ed avendo già ricevuto tre dosi di vaccino, potranno ricevere la quarta dose prevista per chi ha compiuto 80 anni di età, oltre che per gli ospiti delle Rsa e per le categorie a rischio con elevata fragilità.

 

Virus circola, ma calano i ricoveri

Lo comunica il governatore di Regione Liguria Giovanni Toti. Ad oggi invece la popolazione totale che ha già ricevuto tre dosi si attesta a 85,30% mentre sono 620 le quarte dosi somministrate agli immunodepressi. Quelli invece che hanno deciso di optare per Novavax per effettuare la prima dose sono 1.563 e 888 le prenotazioni. In totale nella popolazione over 12 i liguri che sono stati vaccinati almeno con una dose sono ‪1.256.875‬. Intanto la circolazione del virus in Liguria continua ad essere sostenuta ma non si registrano pressioni nei nostri Pronto Soccorso, anzi la tendenza è quella di una diminuzione costante degli accessi.

 

"Per questo - dice Toti - dobbiamo dire grazie alla campagna vaccinale a cui ha aderito ormai più del 90% dei liguri, mettendoci al riparo dalle forme più gravi della malattia”.

 

Quadro stabile da 5 settimane

“Il quadro epidemiologico- spiega il direttore generale di Alisa Filippo Ansaldi - è stabile da 5 settimane con costante numero di ingressi in ospedale (circa 30 al giorno) e malati nei reparti d’area medica. L’Rt è infatti stabilmente prossimo a 1. Rispetto al quadro nazionale, la nostra regione mostra valori di pressione ospedaliera vicini al dato complessivo italiano, con l’indicatore di occupazione delle terapie intensive inferiore a quello nazionale”.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie