Cronaca
il delitto nell'agosto 2020

Omicidio Amoretti: presunto killer è morto, pronunciato il non luogo a procedere

La vicenda giudiziaria termina oggi anche se dal punto di vista i familiari di Amoretti potrebbero rivalersi sugli eredi del presunto killer

Omicidio Amoretti: presunto killer è morto, pronunciato il non luogo a procedere
Cronaca Imperia, 13 Gennaio 2022 ore 12:33

La Corte di Assise ha dichiarato il non luogo a procedere

La Corte di Assise di Imperia (presidente Carlo Alberto Indellicati) ha dichiarato il non luogo a procedere, stamani, nei confronti di Mario Bonturi, 65 anni, il mercante di preziosi di Nizza Monferrato (Asti) accusato dell'omicidio di Luciano Amoretti, 75 anni, l'ex commerciante di orologi, ucciso nella notte tra il primo e il 2 di agosto 2020, nella propria abitazione, di corso Garibaldi, a Sanremo, con un colpo di "mazzetta" alla testa.

Bonturi, infatti, è deceduto eni giorni scorsi all'ospedale di Rozzano, in provincia di Milano, dove era stato trasferito dal carcere di Opera. “Purtroppo, è una vicenda che nella sua tragicità è terminata in un’ulteriore tragedia, come la morte di un altro uomo”, è il commento del difensore, l'avvocato Gianluca Bona. Dal punto di vista penale, dunque, la vicenda giudiziaria termina oggi anche se da quello civile, i familiari di Amoretti potrebbero, in teoria, rivalersi sugli eredi del presunto killer.

1 foto Sfoglia la gallery
Necrologie