Cronaca
CHIAVARI

Omicidio Nada Cella, la telefonata della testimone misteriosa

"Era sporca...ha infilato tutto nel motorino...":

Omicidio Nada Cella, la telefonata della testimone misteriosa
Cronaca 13 Novembre 2021 ore 09:50

Un file audio di 23 secondi che riporta l'intercettazione . Nell’ambito delle indagini relative all’omicidio di Nada Cella, la Procura della Repubblica di Genova ha autorizzato la Squadra Mobile alla diffusione di una conversazione telefonica anonima del 9 agosto del 1996, al fine di concorrere alla identificazione dell’ignota interlocutrice.

La voce è quella di una signora anziana. "L'ho vista che andava via col motorino, l'ho vista tutta sporca che metteva tutto sotto la sella. L'ho salutata e manco mi ha guardata. Le dico la verità. L'ho vista quindici giorni fa nel carruggio e non mi ha nemmeno guardata".

Nel breve audio si sente la donna, non identificata, parlare alla Polizia di una donna di sua conoscenza, forse l'indagata, sporca probabilmente di sangue, che tiene un atteggiamento insolitamente scostante e turbato come già, afferma sempre nella telefonata, aveva fatto quindici giorni prima.

La famiglia e la Polizia rinnovano l'appello all'autrice della telefonata e a chiunque avesse testimonianze utili a farsi avanti per contribuire allo svolgimento delle indagini.

Necrologie