Strano (ma vero)

Panico a Sanremo: resta chiusa nel grande magazzino e viene liberata dai dipendenti in riunione

"Non è mai successo in 20 anni" dice l'ex direttore del punto vendita"

Panico a Sanremo: resta chiusa nel grande magazzino e viene liberata dai dipendenti in riunione
Sanremo, 24 Settembre 2020 ore 21:16

Devono essere stati attimi terrificanti per una signora – la cui identità è sconosciuta – che si è ritrovata chiusa dentro al negozio Upim di via Matteotti, oltre l’orario di apertura al pubblico.

Donna intrappolata dentro l’Upim

Stando a quanto si apprende, sembrerebbe che la donna non abbia sentito gli annunci che anticipavano la chiusura del grande magazzino e invitavano i clienti ad affrettarsi con gli acquisti e sia rimasta intrappolata tra gli scaffali e le esposizioni. Provvidenziale il fatto che il negozio fosse tutt’altro che vuoto: in uno degli uffici si stava svolgendo la riunione di alcuni dipendenti che richiamati hanno potuto liberare la signora, che altrimenti non avrebbe più saputo a quale santo appellarsi. La donna evidentemente ha avvertito qualcuno che prontamente ha ribattuto il disperato grido d’aiuto sui social, nel gruppo Facebook Sei di Sanremo se…

La prima volta in 20 anni

Vincenzo Castaldo, ex direttore del punto vendita nel cuore della Città dei Fiori, è basito “Comunque – spiega – la signora non ha sentito ben 5 annunci. Come ex direttore di quel punto vendita posso garantire che c’è una procedura di chiusura collaudata da 20 anni, è la prima volta che succede”. Comunque, al termine della travagliata esperienza, la donna sta bene ed ha riguadagnato la libertà.

Leggi QUI le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità