Cronaca
il racconto di un testimone

Parroco muore in campo mentre gioca da solo a calcetto

La tragedia di don Prosper Bayeya Kileki, il sacerdote di origini congolesi che da anni reggeva le parrocchie di Diano Arentino

Parroco muore in campo mentre gioca da solo a calcetto
Cronaca Golfo Dianese, 28 Marzo 2022 ore 14:11

E' morto in campo, forse stroncato da un arresto cardiaco, mentre tirava qualche calcio a un pallone, da solo, nel campetto di calcio a 5 a Diano Arentino. Vittima della tragedia è don Prosper Bayeya Kileki, 62enne parroco della locale parrocchia,  già in passato reggente di altre quattro sedi parrocchiali a  Diano Borganzo (quando tre anni fa fu chiamato a sostituire don Silvano Dematteis) oltre che nelle frazioni di Borello, Evigno e Roncagli.

Il testimone: "Ho provato a soccorrerlo, ma è stato inutile"

"Non ho visto cosa sia successo - racconta il gestore dell'impianto - don Prosper stava facendo qualche tiro a calcetto, da solo, vestito con abiti sportivi, quando a un tratto l'ho visto a terra, immobile. Sono corso in suo aiuto, ho provato a rianimarlo, ma non c'era più nulla da fare e ho subito chiamato i soccorsi".

Sul posto, seguita poco dopo da una pattuglia dei carabinieri, è giunta un'ambulanza del 118, con a bordo il personale sanitario che non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie