Cronaca

Passeur residente a Sanremo condannato a 2 anni

Un giovane passeur tunisino, residente a Sanremo, è stato condannato a due anni di reclusione per aver trasportato, almeno una volta, dei migranti in Francia, in cambio di 250 euro ciascuno.

Passeur residente a Sanremo condannato a 2 anni
Cronaca 23 Maggio 2018 ore 12:09

Un giovane passeur tunisino, residente a Sanremo, è stato condannato a due anni di reclusione per aver trasportato, almeno una volta, dei migranti in Francia, in cambio di 250 euro ciascuno.

Quando venne fermato dalla polizia, cercò di far passare gli stranieri come operai, che lavoravano in Francia. L'uomo, che si fa chiamare "Abdallah", non potrà entrare in Francia per cinque anni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie