Cronaca
IN RICORDO DELL'ARTISTA

Perinaldo dedica tre vie al compianto musicista Ezio Bosso

Bosso, infatti, per due volte, nel 2006 e nel 2007, in occasione del Festival di Sanremo, ha trascorso un paio di settimane nel piccolo borgo

Perinaldo dedica tre vie al compianto musicista Ezio Bosso
Cronaca 01 Agosto 2022 ore 17:52

Perinaldo ha dedicato tre vie al compianto Ezio Bosso

Il Comune di Perinaldo ha dedicato tre vie a Ezio Bosso, compositore, pianista, contrabbassista e direttore d'orchestra italiano, morto il 14 maggio 2020, all'età di 48 anni, nella sua casa di Bologna, per le complicanze della malattia neurodegenerativa comparsa nel 2011.

“Ezio è stato un grande amico di Perinaldo - racconta il sindaco Francesco Guglielmi - per questo motivo abbiamo voluto installare: in via Allavena, via Castello e via Rinaldo, una trentina di foto che lo ritraggono nel nostro Paese”.

Bosso, infatti, per due volte, nel 2006 e nel 2007, in occasione del Festival di Sanremo, ha trascorso un paio di settimane nel piccolo borgo medievale dell’entroterra di Vallecrosia, accattivandosi la simpatia del paese. “Erano gli anni in cui aveva composto la colonna sonora del film “Io non ho paura”, di Gabriele Salvatores”. L’installazione è permanente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie