Cronaca

PRIMAVERA CON LA "NEBBIA" A TAGGIA: "POLVERONE" SULL'ABBATTIMENTO DELLE SCUOLE

Cronaca 21 Marzo 2017 ore 17:42

Taggia - E' iniziata, oggi, ad Arma di Taggia, la demolizione delle ex scuole elementari "Papa Giovanni XXIII", di Arma di Taggia, chiuse nel 2009 a causa dell'inagibilità strutturale e della inadeguatezza antisismica della struttura.

Non sono mancate le polemioche - soprattutto da parte dei genitori degli alunni della vicina scuola materna "Maria Ausiliatrice" - a causa della grossa nube di polvere sollevata in seguito all'azione delle ruspe. Sono in molti, infatti, a chiedersi se fosse proprio la primavera il periodo più azzeccato per questo tipo di interventi. "Miracolo ad Arma... Stamani, nel primo giorno di primavera, siamo riusciti ad avere la "nebbia", complimenti agli organizzatori!", scrivono alcuni cittadini su Facebook.

"E' un tema che abbiamo già affrontato con i genitori della scuola materna - spiega il sindaco di Taggia, Vincenzo Genduso -. Sono stato personalmente a controllare i lavori stamattina e c'è stato un solo momento in cui si è creata un di polvere, un episodio limitato in termini temporali". Prosegue il primo cittadino: "Abbiamo comunque chiesto alla ditta di garantire che tutte la zona sia costantemente bagnata, per contenere le polveri e domani ci sarà un'autobotte in più".

Fabrizio Tenerelli

Leggi QUI le altre notizie de La-Riviera.it


Necrologie