Coronavirus

Protesta esercenti della provincia di Imperia con il drappo nero #cosinonapro

L’iniziativa è organizzata dalla Fipe provinciale, manifestata mediaticamente con l’hashtag #cosinonapro

Imperia, 14 Maggio 2020 ore 12:39

I pubblici esercizi della provincia di Imperia hanno dato il via oggi a una forte iniziativa di protesta per la mancanza di regole certe e condivise necessarie alla riapertura delle loro attività e per la mancata erogazione di liquidità a fondo perso in grado di mitigare i danni economici causati dal lungo e drammatico lockdown.

Alle 12 in punto, i titolari di bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie, gelaterie, stabilimenti balneari, discoteche e via dicendo si sono recati presso le proprie aziende e hanno issato simbolicamente, ma con grande forza, un drappo nero davanti al locale per manifestare la loro rabbia e preoccupazione alla luce di una riapertura a scatola chiusa, o con regole assurde, che rischia di non consentire la ripresa di un lavoro degno di questo nome e al contrario di aggiungere debito al debito, fino al rischio di fallimento.

L’iniziativa è organizzata dalla Fipe provinciale, manifestata mediaticamente con l’hashtag #cosinonapro.

Ecco le videointerviste

45 foto Sfoglia la gallery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità