Cronaca
IL CASO

Quindicenne arrestata dalla polizia per una rapina in pieno centro a Sanremo

La 15enne è stata arrestata su esecuzione di una misura cautelare disposta dal giudice per il tribunale dei Minorenni

Quindicenne arrestata dalla polizia per una rapina in pieno centro a Sanremo
Cronaca Sanremo, 04 Novembre 2022 ore 13:26

La rapina commessa in pieno centro a Sanremo, lo scorso 19 agosto

Una quindicenne di Ventimiglia è stata arrestata alla polizia e condotta in carcere presso l’Istituto penale per minorenni di Pontremoli (Massa Carrara), su esecuzione di una misura cautelare disposta dal giudice per il tribunale dei Minorenni, in quanto accusata, in concorso con un algerino, di 24 anni, di aver rapinato una diciottenne, lo scorso 19 agosto, in pieno centro a Sanremo.

Stando a quanto ricostruito dalla polizia

i due notano la giovane mentre si allontana dalla comitiva di amici, con in mano una tessera sanitaria e del denaro (probabilmente per acquistare le sigarette). A quel punto si avvicinano puntandole un coltello, le sottraggono o la borsa contenente soldi e telefonino e scappano. La giovane corre dagli amici, raccontando quanto era appena accaduto e allertano il 112.

Gli agenti della squadra volante, dopo aver ricostruito l’aggressione, si mettono alla ricerca della coppia di giovani, che viene intercettata nei pressi della stazione ferroviaria.

I due vengono subito riconosciuti dalla diciottenne e trovati ancora in possesso della borsa. Portati in caserma, forniscono false generalità e aggrediscono gli agenti con calci e pugni, fatti per i quali vengono denunciati. Segnalati in stato di libertà anche per la rapina, per l’algerino, già colpito dal divieto di dimora, scattano le manette poco tempo dopo. La misura detentiva per la quindicenne, invece, è di questi giorni.

Fabrizio Tenerelli

Seguici sui nostri canali
Necrologie