Menu
Cerca

Riprogrammazione del calendario vaccini per la priorità agli over 80

Toti: "Liguria si trova abbondantemente sotto la quota di 250 casi per 100.000 a settimana quindi vi è una lenta discesa del virus."

Riprogrammazione del calendario vaccini per la priorità agli over 80
Cronaca 13 Aprile 2021 ore 07:30

Priorità agli over 80

“E’ stato un fine settimana di lavoro per adeguare il nostro piano vaccinale alle nuove direttive del commissario vaccinale per l’emergenza generale Figliuolo che ha emanato un’ordinanza che prevede la priorità assoluta dei soggetti ultra 80enni e ultra vulnerabili del nostro territorio e del territorio italiano. Inoltre prevede le raccomandazioni sull’utilizzo di AstraZeneca per le categorie sopra 60 anni e inoltre nel piano vaccinazioni sono previsti circa 59.000 vaccini a settimana per Regione Liguria. Mi scuso per eventuali riprogrammazioni, disguidi o blocchi che possono esserci stati in queste ultime ore, stiamo rimettendo in ordine l’intero sistema per procedere speditamente”. Lo ha detto questa sera nel consueto punto sul Covid e sui vaccini il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.
“Il lunedì – ha detto Toti – si è aperto con una situazione di stabilità rispetto ai contagi nella regione: scendono le due province di ponente che sono di nuovo allineate al resto del territorio regionale. La Liguria si trova abbondantemente sotto la quota di 250 casi per 100.000 a settimana quindi vi è una lenta discesa del virus. Il lieve aumento dei posti letto nelle aree mediche generali e in terapia intensiva è legato al fine settimana, nelle prossime ore ci aspettiamo che le terapie intensive possano crescere anche di poche unità, avendo ricoverato molti pazienti nelle settimane passate. Sostanzialmente dovrebbero iniziare a calare tutti gli indicatori nella nostra regione nella nostra regione dove sonno stati 2881 i tamponi molecolari svolti oggi, 2867 i rapidi con 306 positivi. Siamo esattamente alle percentuali di incidenza dei giorni scorsi e 42 in meno i positivi nella nostra regione facendo il cosiddetto saldo tra i guariti e i contagiati nelle ultime ore”.

 

Vaccini

 

“Secondo il bollettino ministeriale sono 8.020 i vaccini Pfizer e Moderna somministrati ieri e 727 i vaccini AstraZeneca per un totale dell’83% del somministrato sul consegnato e 401.852 vaccini somministrati dall’inizio della campagna vaccinale il 27 dicembre scorso. E tuttavia il numero dei vaccini somministrati oggi in Liguria sono 12.474, esattamente quelli che avevamo previsto di fare, circa 5000 vaccini in più rispetto agli obiettivi della struttura commissariale per portare a esaurimento delle scorte. Abbiamo comunicato il calendario delle prossime prenotazioni dei vaccini attraverso il portale, il Cup, gli sportelli ASL, le farmacie, i medici di medicina generale”.

Il presidente ha ricordato che la FASCIA 65-69: sarà prenotabile da venerdì 16 aprile anticipata alla sera precedente alle ore 23 dal solo portale on line. A seguire la FASCIA 60-64: da venerdì 23 aprile e poi la FASCIA 55-59: da martedì 11 maggio, la FASCIA 50-54: da martedì 18 maggio, la FASCIA 45-49: da martedì 8 giugno, la FASCIA 40-44: da martedì 15 giugno”.

Quando sarà il proprio turno il presidente Toti ha ricordato che i cittadini potranno prenotarsi attraverso il prenotovaccino.regione.liguria.it (dalle 23 del giorno precedente), il numero verde 800 938 818, le farmacie con servizio CUP, i medici di medicina generale.

 

Categorie prioritarie

 

“Dopo aver recepito l’ordinanza del Commissario Figliuolo, che dà priorità nelle vaccinazioni in base a età e ultravulnerabilità, abbiamo congelato le prenotazioni delle categorie prioritarie under 60 (personale scolastico, forze dell’ordine, polizia locale, protezione civile, uffici giudiziari). Chiunque rientri in queste fasce di popolazione non deve recarsi al proprio appuntamento e quando la campagna vaccinale arriverà alla loro fascia di età, queste persone avranno priorità nella vaccinazione rispetto ai loro coetanei e saranno chiamate da Asl o Cup per un nuovo appuntamento. Rimangono invece confermate le prenotazioni per le persone over60 appartenenti alle medesime categorie”.

VULNERABILI
• I vulnerabili con età superiore a 60 anni potranno prenotarsi seguendo le date per fascia d’età (dal 16 aprile per fascia 65-69 e dal 23 aprile per fascia 60-64)
• I vulnerabili fino a 59 anni potranno prenotarsi a partire dall’11 maggio

CAREGIVER
I caregiver restano tra le categorie da vaccinare con priorità. Ma non potendo utilizzare il vaccino AstraZeneca sugli under 60, gli appuntamenti di familiari conviventi con persone ad alta fragilità e caregiver con meno di 60 anni (che quindi avrebbero dovuto ricevere questo vaccino) sono stati sospesi. Saranno riprogrammati già da oggi da Liguria Digitale entro pochi giorni per la somministrazione di un vaccino Pfizer o Moderna (vaccini a mRNA), attraverso una chiamata diretta dal Cup per fissare la nuova data.

Necrologie