Cronaca

Ruba il portafoglio ed utilizza la carta di credito contenuta all’interno, denunciato dalla Polizia

A tradire  il giovane è stato un gratta e vinci che aveva acquistato, insieme ad altre cose, con la carta di credito rubata

Ruba il portafoglio ed utilizza la carta di credito contenuta all’interno, denunciato dalla Polizia
Cronaca Sanremo, 11 Dicembre 2021 ore 14:24

Gli agenti della Polfer di Sanremo hanno denunciato nei giorni scorsi un 19enne di nazionalità tunisina, per essersi impossessato di un portafogli all’interno di un furgone dove un addetto alla distribuzione dei medicinali lo aveva lasciato durante la consegna dei farmaci ad una farmacia del centro di Sanremo.

Dopo il furto lo straniero ha utilizzato la postepay del titolare per alcuni acquisti

Poco dopo  il furto, lo straniero ha utilizzato la postepay del titolare effettuando alcuni acquisti presso il bar buffet della stazione di Sanremo facendo però scattare le notifiche automatiche di acquisto sul cellulare del derubato il quale poteva verificare ove la carta di credito era stata indebitamente utilizzata.  Si recava quindi presso la stazione  ferroviaria rivolgendosi  a due operatori della Polfer che attivavano subito le indagini del caso visionando le immagini di videosorveglianza ed effettuando un sopralluogo nel bar buffet, dove il ladro si era già allontanato. I poliziotti non hanno però tardato a rintracciarlo. A tradire  il giovane è stato un gratta e vinci che aveva acquistato, insieme ad altre cose, con la carta di credito rubata.  Ritornato nel negozio per riscuotere la somma di 15 euro del biglietto vincente, è stato riconosciuto dagli agenti che lo avevano già individuato nei filmati della videosorveglianza.  Alla vista dei poliziotti ha cercato di dileguarsi ma è stato subito bloccato e accompagnato in ufficio.

Al seguito aveva ancora la refurtiva che è stata poi riconsegnata al legittimo proprietario.  Il 19enne dovrà rispondere di furto aggravato e di indebito utilizzo di carte di credito

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie