Cronaca
Da Diano Marina a Castelvittorio

Saltano le elezioni comunali in 21 comuni imperiesi, rinvio a ottobre

A livello nazionale, tra i principali comuni che andranno al voto Roma, Milano, Torino, Bologna e Napoli

Saltano le elezioni comunali in 21 comuni imperiesi, rinvio a ottobre
Cronaca Golfo Dianese, 04 Marzo 2021 ore 09:09

La terza ondata della pandemia che sta montando in questi giorni ha già convinto il Ministro dell'Interno Lamorgese e il Governo a posticipare le elezioni comunali da fine primavera a ottobre. Il decreto legge ancora non è arrivato a Palazzo Chigi ma nel governo cresce l'ipotesi del rinvio a dopo l'estate di tutte le elezioni che si terranno da qui a fine giugno.

Sono poco meno di 1.300 i comuni interessati dalle elezioni amministrative nel 2021, insieme alla regione Calabria. In provincia di Imperia sono 21 i comuni che andranno al voto quest'anno. Si tratta di Apricale, Armo, Aurigo, Borghetto d'Arroscia, Borgomaro, Caravonica, Castelvittorio, Chiusavecchia, Cipressa, Civezza, Costarainera, Diano Arentino, Diano Castello, Diano Marina, Lucinasco, Pompeiana, Prelà, Rezzo, Seborga, Terzorio e Villa Faraldi. A livello nazionale, tra i principali comuni che andranno al voto Roma, Milano, Torino, Bologna e Napoli.

C'è quindi più tempo per le coalizioni e i partiti per prepararsi all'appuntamento elettorale, peraltro evitando (almeno in parte) la campagna elettorale "sotto l'ombrellone", in agosto, visto che ci sarà tutto il mese di settembre e i primi giorni di ottobre di tempo per la propaganda.

Necrologie