Cronaca

Sanremo: carabinieri arrestano 41enne tunisino con eroina e denaro in contanti

Cronaca Sanremo, 29 Aprile 2017 ore 18:44

Sanremo - I Carabinieri del Nucleo Operativo di Sanremo, questa mattina, mentre stavano effettuando un servizio di pattuglia, hanno notato un magrebino che attendeva l'autobus sull'Aurelia a Bussana. Riconoscendolo nel 41enne tunisino da loro stessi arrestato a inizio mese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno deciso di scendere dall'autovettura e procedere al controllo.

Alla vista dei militari l'uomo si è subito allarmato ma non è riuscito a sottrarsi al controllo. Il 41enne ha riferito ai Carabinieri che stava attendendo l'autobus. Alla richiesta di mostrargli quantomeno il biglietto, l'uomo ammetteva di esserne sprovvisto.

Lo stato di agitazione dello straniero ha indotto i Carabinieri della Compagnia di Sanremo a procedere ad una perquisizione personale nei suoi confronti. Al termine della stessa è stato trovato in possesso di due involucri in cellophane contenenti alcuni grammi di eroina, ben 330 euro in contanti ritenuti provento dell'attività di spaccio e una busta con dei ritagli che l'uomo ha utilizzato per confezionare la sostanza stupefacente. Il 41enne è stato arrestato.

Inizialmente è stato trattenuto all'interno delle camere di sicurezza della Compagnia dei Carabinieri di Sanremo, per essere nella stessa mattinata accompagnato davanti al Giudice presso il Tribunale di Imperia per procedere nei suoi confronti con processo per rito direttissimo. Al termine dell'udienza, durante la quale l'arrestato ha chiesto il beneficio dei termini a difesa, il Giudice ha disposto nei suoi confronti il divieto di dimora nella provincia di Imperia in attesa della prossima udienza che si terrà nel mese di maggio.


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie