Cronaca

SANREMO: NON GLI FANNO CAMBIARE CARCERE, DETENUTO INCENDIA MATERASSO E DISTRUGGE CELLA

SANREMO: NON GLI FANNO CAMBIARE CARCERE, DETENUTO INCENDIA MATERASSO E DISTRUGGE CELLA
Cronaca 30 Marzo 2017 ore 12:40

Sanremo - Un detenuto nordafricano di circa trent'anni, J.Q., al quale non era stata accolta la richiesta di trasferimento di cella ha incendiato il suo materasso, la scorsa notte, distruggendo tutto ciò che era presente all'interno della cella, con l'intento di renderla inabitabile.

E' accaduto al penitenziario di Sanremo. A denunciare l'episodio è il sindacato della polizia penitenziaria Sappe. "Cosa ancora più grave - spiega il segretario nazionale Michele Lorenzo - è che durante l'incendio è esplosa la bomboletta di gas che i detenuti hanno a loro disposizione e che avrebbe potuto creare gravi danni, se la Polizia Penitenziaria non fosse immediatamente intervenuta per limitarne i danni e le conseguenze".

E poi. "E' necessario rivedere l'assegnazione dei detenuti - ancora Lorenzo - nelle varie carceri della Liguria, regione quest'ultima particolarmente gravata dalla chiusura del carcere di Savona, che rappresentava comunque una valvola di sfogo per il sovraffollamento carcerario. I dati in nostro possesso riconducono ad una presenza di ben 255 detenuti a Sanremo su una capienza di 209 posti; in Liguria sono presenti 1.453 detenuti con un trend in costante aumento". Lorenzo ha annunciato di voler chiedere al ministro della Giustizia, Andrea Orlando, un intervento per le carceri liguri.

Fabrizio Tenerelli

Leggi QUI le altre notizie


Necrologie