Cronaca

500 litri di olio ligure donati per la festa di San Francesco patrono d'Italia

Quest’anno l’olio di Liguria alimenterà la lampada votiva di San Francesco, Patrono d’Italia che da ottant’anni rischiara la cripta del Santo.

500 litri di olio ligure donati per la festa di San Francesco patrono d'Italia
Cronaca Golfo Dianese, 21 Settembre 2017 ore 17:29

Sarà la Regione Liguria a donare l’olio votivo e ad animare la festa di san Francesco ad Assisi il 3 e il 4 ottobre. Lo ha comunicato oggi il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte anche il Sindaco di Genova Marco Bucci,  Stefania Proietti, Sindaco di Assisi, Padre Maurizio Verde dei Frati Minori del Convento della Porziuncola di S. Maria degli Angeli, Padre Enzo Fortunato della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi e Padre Nicolò Anselmi vescovo ausiliario di Genova.

Quest’anno l’olio di Liguria alimenterà la lampada votiva di San Francesco, Patrono d’Italia che da ottant’anni rischiara la cripta del Santo. Alle cerimonie di Assisi che si svolgeranno il 3 e 4 ottobre parteciperà il Governatore della Liguria Giovanni Toti insieme agli assessori regionali e al Sindaco di Genova, Marco Bucci.

I 500 litri di olio ligure sono offerti dai 37 Comuni aderenti alla sezione ligure dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio e dall’Oleoteca regionale. L’evento del dono dell’olio si articolerà il 3 e il 4 ottobre nella Basilica di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, nella Basilica Superiore di San Francesco di Assisi, nel Sacro Convento e nella Basilica Inferiore di San Francesco.

Leggi QUI le altre notizie de la Riviera.it

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie