Cronaca
L'ANNUNCIO DELLA REGIONE

Sbloccato il milione di euro donato dal Principato per i Comuni alluvionati

"Si tratta di un milione di euro per fronteggiare i danni, destinati come ‘atto di solidarietà’ ai territori dell’estremo Ponente"

Sbloccato il milione di euro donato dal Principato per i Comuni alluvionati
Cronaca Ventimiglia, 02 Settembre 2022 ore 14:04

E' stato sbloccato il milione di euro donato dal Principato di Monaco

"Finalmente sono stati sbloccati i fondi donati dal Principato di Monaco ai Comuni dell’Imperiese duramente colpiti dagli eventi alluvionali del 2-3 ottobre 2020. Si tratta di un milione di euro per fronteggiare i danni, destinati come ‘atto di solidarietà’ ai territori dell’estremo Ponente ligure e in particolare Ventimiglia".

Lo comunica il consigliere regionale Mabel Riolfo (Lega)

"La liquidazione dell’importo della donazione ai Comuni è stato quindi autorizzato dalla giunta regionale secondo quanto comunicato nei mesi scorsi a seguito della mia interrogazione in Regione Liguria e dell’impegno della Lega, in particolare del vice presidente Alessandro Piana e degli onorevoli Edoardo Rixi e Flavio Di Muro che ringrazio per il loro interessamento presso la Protezione civile nazionale".

I Comuni destinatari del contributo sono Ventimiglia (500mila euro), Airole (150mila euro), Dolceacqua (150mila euro), Olivetta S. Michele (100mila euro), Camporosso (100mila euro).

Conclude: "Queste lungaggini burocratiche per risarcire i danni provocati dagli agenti atmosferici devono essere oggetto di una riforma sostanziale da parte dello Stato, di cui i nostri candidati al Parlamento si stanno già facendo carico. Quando il territorio subisce un danno economico così grave, come purtroppo è successo a Ventimiglia e nei Comuni vicini, la macchina farraginosa dei contributi che susseguono risulta tardiva. Siamo infatti ancora in attesa di riscontri concreti per i danni ai privati e alle imprese: su tale iter burocratico continuerò a mantenere la massima attenzione e il massimo impegno”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie