Cronaca
VERSO LA CHIUSURA INDAGINI

Scarcerati i fratelli Speranza indagati nell'inchiesta per tangenti nell'Imperiese

Sono stati scarcerati i fratelli Vincenzo e Gaetano Speranza - il primo titolare della ditta Edilcantieri srl e il secondo collaboratore

Scarcerati i fratelli Speranza indagati nell'inchiesta per tangenti nell'Imperiese
Cronaca Imperia, 28 Novembre 2022 ore 20:30

I due fratelli sono stati indagati nell'ambito dell'inchiesta per corruzione

Sono stati scarcerati i fratelli Vincenzo e Gaetano Speranza - il primo titolare della ditta Edilcantieri srl e il secondo collaboratore della stessa - entrambi agli arresti domiciliari, nell’ambito della maxi inchiesta per tangenti, che lo scorso fine maggio portò in carcere l’allora sindaco di Aurigo e consigliere provinciale, Luigino Dellerba, oltre a Vincenzo Speranza, sorpresi - a detta degli inquirenti - mentre l'imprenditore consegnava una mazzetta da duemila euro all'amministratore.

La scarcerazione avviene a pochi giorni dallo scadere dei sei mesi

e quindi della chiusura delle indagini preliminari. Entrambi i fratelli sono accusati, a vario titolo, di corruzione e altri reati, in merito a diversi capi di imputazione, riguardanti la presunta dazione di denaro a funzionari amministratori, in cambio di appalti per lavori pubblici.

I due fratelli sono difesi dagli avvocati Alessandro Moroni e Roberto Trevia

Fabrizio Tenerelli

Seguici sui nostri canali
Necrologie