Cronaca
Scomparso

Sempre più un giallo la scomparsa dell'ex sindaco cacciatore Marcello Lanza

L'uomo ha chiamato l'ultima volta la moglie all'1.30 di notte dicendo che si era perso nel bosco

Sempre più un giallo la scomparsa dell'ex sindaco cacciatore Marcello Lanza
Cronaca Taggia, 23 Novembre 2021 ore 18:11

Ricerche da parte della Gendarmerie francese anche con elicotteri e unità cinofile per cercare di trovare Marcello Lanza

L'uomo si è perso dopo una battuta di caccia

Continuano senza sosta le ricerche di Marcello Lanza, l'ex sindaco di Triora, di cui si sono perse le tracce da domenica sera.  A margine delle ricerche si addensano particolari che infittiscono il giallo sulla sua scomparsa.

Lanza, che ha 73 anni e vive a Taggia,  ha contattato la moglie verso l'1.30 della notte tra domenica e lunedì spiegandole di essersi perso nei boschi della Valle delle Meraviglie. Avrebbe detto di essere in difficoltà nel tenere la strada a causa del terreno scivoloso. La moglie gli ha consigliato di restare in auto e di attendere il giorno per rimettersi in viaggio.

La moglie ha provato nuovamente a contattarlo, il cellulare suonava ma lui non rispondeva. Dopo qualche ora anche il telefono ha smesso di squillare.

Le ricerche sono proseguite per tutta la giornata da parte della Gendarmerie francese con l'ausilio degli elicotteri e delle unità cinofile, ma al momento nessuna traccia nè di lui nè della vettura, una Peugeot 208.

Lanza si era recato nella zona per una battuta di caccia insieme a un gruppo di amici. Al momento di rientrare le loro strade si sono divise

Necrologie