Cronaca

SENZA LAVORO E CON LA FIDANZATA CHE L'HA LASCIATO: SI UCCIDE CON UN COLPO ALLA TESTA

SENZA LAVORO E CON LA FIDANZATA CHE L'HA LASCIATO: SI UCCIDE CON UN COLPO ALLA TESTA
Cronaca 06 Marzo 2017 ore 17:19

San Bartolomeo al mare - Un uomo di 38 anni si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola alla testa, nella propria abitazione, di San Bartolomeo al mare, al culmine di una depressione provocata dalla mancanza di un lavoro alla quale, da alcuni mesi, si era aggiunta la rottura della relazione sentimentale con la fidanzata. Ed è stata proprio quest'ultima, oggi, a trovare il corpo.

I due, infatti, continuavano a sentirsi abbastanza regolarmente e la ex, non avendo più sue notizie, preoccupata, ha deciso recarsi da lui in casa e, una volta aperta la porta, si è trovata davanti al cadavere. A riprova che si tratti di un suicidio, c'è anche una lettera di addio. Sul caso stanno ora indagando i carabinieri. Accertamenti sono anche in corso sull'arma, per capire se quest'ultima fosse detenuta regolarmente.

Fabrizio Tenerelli

Leggi (QUI) le altre notizie de La-Riviera.it


Necrologie