Sequestrata a Camporosso discarica di mezzi sotto sequestro

Nei guai ci sono il proprietario del terreno, un commerciante in pensione di Camporosso e l’amministratore di una ditta di Ventimiglia

Sequestrata a Camporosso discarica di mezzi sotto sequestro
24 Luglio 2018 ore 10:52

Una discarica non autorizzata, di veicoli e ciclomotori, ma anche di scarti della lavorazione delle strade, è stata sequestrata stamani, a Camporosso, dai carabinieri forestali con la polizia locale.

L’area, di circa duemila e cinquecento metri quadrati, sorge in via Braie (nei pressi del civico 498). Due le persone indagate per la violazione del Testo Unico in materia ambientale (dlgs 152/2006), abbandono di rifiuti e gestione non autorizzata, e per cambio di destinazione d’uso, in quanto il terreno aveva una destinazione agricola.

Nei guai ci sono il proprietario del terreno, un commerciante in pensione di Camporosso e l’amministratore di una ditta di Ventimiglia, che si occupa del rifacimento degli asfalti. Sembra che i mezzi appartenessero a una vecchia ditta (oggi non più esistente) incaricata della gestione e della custodia di veicoli sotto sequestro. Accertamenti, comunque, sono in corso per risalire alla loro provenienza.