Cronaca
TRAFFICO DI STUPEFACENTI

Sequestrati dalla Guardia di Finanza oltre 75 chili di marijuana a Ventimiglia

I finanzieri hanno eseguito l’arresto, in flagranza di reato, di un cittadino serbo e sequestrato circa 75,7 kg di marijuana

Sequestrati dalla Guardia di Finanza oltre 75 chili di marijuana a Ventimiglia
Cronaca Ventimiglia, 18 Febbraio 2022 ore 08:23

Sequestrati 75 chili di marijuana

Un carico di 75,7 chilogrammi di marijuana è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza ala barriera autostradale di Ventimiglia. Lo stupefacente viaggiava su un autoarticolato di targa slovena, in entrata dalla Francia, condotto da un cittadino serbo. A incastrare l’uomo, che è stato arrestato con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti, sono state le risposte contraddittorie sul viaggio.

Notando, inoltre, delle discordanze sui documenti di trasporto, i militari hanno deciso di approfondire il controllo con l’unità cinofila. Grazie ai cani antidroga, hanno così scoperto che sul pianale inferiore del rimorchio erano presenti delle anomale saldature, che sigillavano un doppio fondo ricavato tra la base del rimorchio e il sottostante porta bancali. Laggiù erano nascosti 133 involucri di cellophane sotto vuoto, contenenti la droga.

Le Fiamme Gialle traevano quindi in arresto il corriere serbo

per traffico internazionale di sostanze stupefacenti ai sensi dell’art 73 del Testo unico delle leggi in materia di stupefacenti. Inoltre si sottoponevano a sequestro l’ingente quantitativo di droga, il mezzo utilizzato per il trasporto e l’occultamento della sostanza stupefacente e 400 euro circa di denaro contante, in relazione al quale l’arrestato non forniva adeguate spiegazioni.
L’arresto ed i sequestri eseguiti sono stati tutti convalidati dalle competenti autorità giudiziarie del Tribunale di Imperia.
L’Autorità Giudiziaria ha concesso il nulla osta alla comunicazione della notizia agli organi d’informazione e stampa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie