Cronaca

SINISTRA ITALIANA IN PIAZZA PRO MIGRANTI, IL SINDACO IOCULANO: "AVEVA SENSO IN FRANCIA, E' ENNESIMA PASSERELLA"

Cronaca Ventimiglia, 29 Aprile 2017 ore 14:49

Ventimiglia - "Trovo la manifestazione che si terrà domani anacronistica, estemporanea, slegata e lontana dai bisogni della nostra città, dei suoi cittadini (ignorati da oltre due anni dai promotori) e delle persone in cammino. Manifestare in Francia sarebbe stato sì provocatorio. Farlo da questa parte del confine, a Ventimiglia, è solo l'ennesima e inutile passerella".

Così il sindaco di Ventimiglia (Pd) Enrico Ioculano, dal proprio profilo Facebook, commenta l'iniziativa "Per la solidarietà contro l'intolleranza" ovvero la maxi manifestazione organizzata dalla sinistra intellettuale italiana, in programma dalle 12 di domani nella città di confine, con la presenza fisica e virtuali di personaggi del mondo dello spettacolo, del giornalismo e della cultura, a partire da Gad Lerner, per proseguire con Moni Ovadia e via dicendo. Il corteo si riunirà, alle 12, alla stazione ferroviaria, per poi spostarsi in piazza del Comune, alla chiesa delle Gianchette e nella sede della Spes.

La dichiarazione del primo cittadino ha raccolto notevoli riscontri. La manifestazione, in un primo momento, era nata contro l'ordinanza del sindaco che vietava di dare da mangiare ai migranti per strada, essendoci altre strutture più organizzate; ma nonostante la recente revoca del provvedimento gli organizzatori hanno deciso di confermare l'evento di domani.

Fabrizio Tenerelli

Leggi QUI le altre notizie


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie