Cronaca
NUOVI PARTICOLARI

Sono due italiani del comprensorio intemelio i presunti autori della fuga con investimento di un carabiniere

Sono due italiani abitanti nel comprensorio intemelio i presunti autori della fuga su altrettante auto rubate a un posto di blocco

Sono due italiani del comprensorio intemelio i presunti autori della fuga con investimento di un carabiniere
Cronaca Ventimiglia, 26 Marzo 2022 ore 19:19

I due sono stati denunciati alla Procura di Imperia

Sono due italiani abitanti nel comprensorio intemelio i presunti autori della fuga su altrettante auto rubate (una Fiat 500 e una Peugeot), a un posto di blocco di Roverino, a Ventimiglia, una delle quali ha investito un appuntato del locale nucleo radiomobile dei carabinieri, il quale ha riportato contusioni e sospette fratture. I due sono stati denunciati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che per ricettazione. Indagini sono in corso per ricostruire l’accaduto.

Stando a quanto si apprende, comunque, le due auto hanno infranto il posto di blocco

la Peugeot è riuscita ad allontanarsi, fino a piazza Costituente; mentre la Fiat ha investito il militare, schiacciandolo contro la portiere dell'auto di servizio. I due conducenti sono poi scappati a piedi, ma nel giro di poche ore sono stati rintracciati e portati in caserma. Accertamenti sono in corso per ricostruire l’accaduto e anche per risalire alla provenienza dei due veicoli. Il carabiniere ha riportato circa dieci giorni di prognosi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie