Cronaca
INDAGINI SULLA VICENDA

Sospesa operatrice di Casa Serena per sospette percosse su una degente

Un'operatrice socio sanitaria della rsa Casa Serena, di Sanremo, è stata sospesa e, quindi, sottoposta a ferie forzate, a tempo indeterminato

Sospesa operatrice di Casa Serena per sospette percosse su una degente
Cronaca 22 Maggio 2021 ore 09:34

Sospesa una operatrice di Casa Serena

Un'operatrice socio sanitaria della rsa Casa Serena, di Sanremo, è stata sospesa e, quindi, sottoposta a ferie forzate, a tempo indeterminato, per il sospetto di avere  aggredito con una manata sulla nuca un'anziana ospite. La presunta aggressione risale a inizio mese e, stando a quanto finora ricostruito, si sarebbe consumata al termine della cena, quando al momento di essere riaccompagnata in camera, l'anziana, che si trovava su una sedia a rotelle, si sarebbe opposta al punto di aggrapparsi a un tavolo della sala per non rientrare.

A quel punto la oss l'avrebbe colpita

Attraverso un giro di comunicazioni interne, partite da una fonte che al momento resta anonima, l'episodio è giunto alle orecchie di Dario Balmonte, referente per il Comune di Sanremo (proprietario di Casa Serena), che ha messo in moto la macchina degli accertamenti.

Del caso sono stati informati anche la polizia e i parenti della degente

L'operatrice nega i propri addebiti, ma a scopo cautelativo è stata messa in ferie, per il tempo necessario di ricostruire la vicenda. Qualora venisse accertata la sua colpevolezza potrebbe essere sottoposta a provvedimento disciplinare da parte della cooperativa per cui lavora. E' probabile che saranno esaminati i filmati del circuito di videosorveglianza interno per ricostruire i fatti. Non si esclude, comunque, che l'episodio possa essere riconducibile a un caso di burnout.

Necrologie