Sanremo

Sparito l’albero con le siringhe vandali in via Palazzo

L'illustrazione del disegnatore Solinas era, da ieri, al centro di un'accesa diatriba scatenata dai "No vax" che contestavano un messaggio subliminale a favore dei vaccini

Sparito l’albero con le siringhe vandali in via Palazzo
Cronaca Sanremo, 17 Dicembre 2020 ore 10:46

E’ sparita nella notte la vignetta che rappresenta un albero fatto di siringhe che copriva uno dei due cubi anti terrorismo all’inizio di via Palazzo. L’illustrazione del disegnatore Solinas era, da ieri, al centro di un’accesa diatriba scatenata dai “No vax” che contestavano un messaggio subliminale a favore dei vaccini.

Da qualche settimana il comune di Sanremo ha fatto foderare i cubi di cemento agli ingressi delle strade del centro città con un’ottantina di disegni e vignette realizzate da autori e vignettisti di una certa fama, messe a disposizione del Comune, gratuitamente, dalla rivista Buduar del vignettista sanremese Palex, al secolo Alessandro Prevosto.

Tra i contestatori della vignetta con l’albero di siringhe il Movimento Imprese Italiane (a cui ha fatto eco anche Alessandro Condò, ex candidato sindaco) che con un post contestano il messaggio subliminale a favore dei vaccini anticovid:

I New Jersey antiterrorismo addobbati per le feste.
Quale brillante idea ha avuto il Comune di Sanremo su ordine ovviamente di qualcuno?
Li hanno rivestiti con un’immagine in cui TANTE SIRINGHE FORMANO UN ALBERO DI NATALE E CI HANNO ANCHE SCRITTO DI LATO
LIVE & LOVE
 SIETE VERAMENTE VERGOGNOSI ‼️
👉🏻 Persuasione allo stato puro pro vaccino ad altezza bambino ‼️
Ma non vi fate schifo da soli?
❌ Il vaccino per la più grande farsa della storia ve lo fate voi poveri imbecilli che non siete altri‼️
▪️ V E R G O G N A T E V I ▪️

A realizzare la vignetta oggetto del dibattito sui social è il noto illustratore del Corriere del Ticino, Doriano Solinas, uno dei 50 autori che attraverso Buduar hanno prestato gratuitamente i loro disegni al Comune di Sanremo. E proprio sul Corriere del Ticino di oggi è stata pubblicata la stessa vignetta.

Sull’atto vandalico sta indagando la Polizia Municipale grazie anche alle telecamere presenti nella zona.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità