Cronaca

Spedizione punitiva contro ristoratore di Sanremo: arrestati padre e due figli

In manette sono finiti padre e due figli, entrambi italiani. A quanto si apprende la spedizione punitiva sarebbe avvenuta in seguito a un alterco

Spedizione punitiva contro ristoratore di Sanremo: arrestati padre e due figli
Cronaca Sanremo, 03 Marzo 2021 ore 13:01

Arrestate tre persone per l'aggressione del ristoratore

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri con l'accusa di lesioni aggravate, per l'aggressione avvenuta, nella serata di ieri, ai danni del titolare del ristorante pizzeria Napul'è, di corso Nazario Sauro, a Sanremo. In manette sono finiti Giovanni Iannì (padre)  e i due figli Omar e Giuseppe, pescatori di Sanremo.

A quanto si apprende la spedizione punitiva sarebbe avvenuta, in seguito a un alterco verificatosi nel pomeriggio. L'uomo è stato preso a mazzate nelle gambe e nel corso dell'operazione i militari hanno sequestrato due piedi di porco e un coltello, determinanti si sono rivelate le indicazioni di un passante. I militari hanno fermato i tre poco dopo e al termine di un breve inseguimento, terminato nei pressi della vecchia stazione. In un primo tempo sono intervenuti anche col supporto della polizia

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie