Cronaca
lo spettacolo piromusicale è atteso alle 22.30

Stasera i fuochi d'artificio a Dolceacqua, attenzione alla chiusura della provinciale

La manifestazione dedicata a Luigina Garoscio la cui storia è simbolo nostrano della ribellione ai soprusi nei confronti delle donne

Stasera i fuochi d'artificio a Dolceacqua, attenzione alla chiusura della provinciale
Cronaca Val Nervia, 20 Agosto 2022 ore 08:38

Stasera i fuochi d'artificio, ma attenzione alla viabilità

Si stanno ultimando in queste ore i preparativi per i Fuochi d’artificio, che stasera alle 22.30 animeranno il centro storico di Dolceacqua. Dopo la sospensione di due anni per il covid, Dolceacqua quest’anno avrà nuovamente come clou dei festeggiamenti estivi il consueto spettacolo pirotecnico che, com’è noto, non si esaurisce nella sola esibizione dei fuochi, ma si sviluppa in un armonioso contesto di luci e suoni. Uno Spettacolo unico, realizzato appositamente per l’antico Borgo dei Doria.

La manifestazione targata 2022 sarà dedicata a Luigina Garoscio

 la cui storia è simbolo nostrano della ribellione ai soprusi ed alle costrizioni nei confronti delle donne. Una donna vissuta a cavallo tra ‘800 e ‘900 che, nonostante la sua travagliata storia ed il suo trasferimento all’estero, ha lasciato in dono a Dolceacqua terreni e denaro con i quali sono stati realizzati l’orfanotrofio, le scuole ed il palazzo in via Doria che è oggi sede della pinacoteca, della biblioteca e, per suo espresso volere, della banda cittadina. Il racconto è affidato alle voci di Luisella Berrino e Maurizio Di Maggio.

Come ogni anno, sono attese migliaia di persone

che già dal primo pomeriggio raggiungeranno Dolceacqua per trovare posteggio e posto nei famosi ristoranti e pizzerie del Paese, oppure usufruire del servizio cucina offerto dalla Pro Loco “I Dusaigoti” in Piazza Garibaldi, accompagnato da una serata danzante.

L'amministrazione consiglia agli utenti di raggiungere per tempo Dolceacqua, preferibilmente già nel tardo pomeriggio e con motocicli. Si invita a rispettare le indicazioni di parcheggio che verranno date dal personale preposto ed a lasciare le automobili già nel senso di marcia giusto per il ritorno.

Si ricorda che, per disposizione della Prefettura, la strada Provinciale (a valle all’altezza della centrale Enel di Camporosso, ed a monte dal Bivio di Rocchetta-Isolabona) sarà chiusa al traffico dalle 21.30 alle 23.30

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie