Ventimiglia

Stretta sui controlli nel periodo natalizio nella Città di Confine

Ecco il bilancio del servizio

Stretta sui controlli nel periodo natalizio nella Città di Confine
Cronaca Ventimiglia, 18 Dicembre 2020 ore 17:49

La Polizia di Stato, in previsione delle festività natalizie, ha dato un’ulteriore impulso ai servizi di controllo del territorio nela città di Ventimiglia

Controlli a Ventimiglia della Polizia di Stato

Gli Agenti hanno applicato le direttive del Questore di Imperia che mirano in particolare al contrasto dell’immigrazione clandestina, alla vigilanza preventiva e alla verifica delle norme di contenimento dell’epidemia da covid-19. L’attività viene svolta quotidianamente, in via ordinaria, sia nel centro cittadino che nei punti ritenuti più critici della periferia.

Il risultato complessivo degli ultimi otto giorni ha visto 338 persone e 111 veicoli sottoposti a controllo, 2 persone arrestate, 24 indagate, 13 espulsioni a carico di stranieri migranti irregolari.
Soltanto ieri due donne, una francese ed una tedesca, sono state deferite per furto aggravato commesso all’interno di una bottiglieria. Entrambe sono state rintracciate a breve distanza mentre tentavano di allontanarsi di nascosto.

Tre persone, irregolari per la legge sugli stranieri, sono state colpite da un provvedimento di espulsione con ordine del Questore ed indagate per inottemperanza a precedenti provvedimenti di allontanamento dall’Italia.

Una donna di nazionalità tunisina, anch’essa poi espulsa dall’Italia, si era resa responsabile del reato di sostituzione di persona per avere usato un documento d’identità che non le apparteneva per occultare la sua irregolarità sul territorio.

Un uomo di origine tunisina, ma regolarmente residente in Francia, è stato trovato in possesso di beni e documenti di proprietà altrui ed è stato indagato in stato di libertà per ricettazione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità