Svizzera, stop ai treni verso l’Italia

La misura per contenere i contagi che non accennano a diminuire, le ferrovie elvetiche "Non riusciamo a far rispettare le norme richieste dall'Italia"

Svizzera, stop ai treni verso l’Italia
Cronaca 08 Dicembre 2020 ore 11:43

Le misure Svizzere per contenere i contagi

Stop ai treni per l’Italia. La decisione arriva dalla Svizzera dove le Ferrovie Federali Svizzere hanno informato che da giovedì 10 dicembre, così come riporta il Corriere della Sera, una serie  di convogli verrà fermata sul confine italiano data l’impossibilità da parte degli addetti elevetici di far rispettare alcune norme richieste dall’Italia come per esempio la misurazione delle febbre a tutti i passeggeri o, a chi arriva dalla Svizzera, dal 10 di dicembre verrà chiesto un tampone con esito negativo.

In giornata è atteso un chiarimento da parte dell’azienda Svizzera ma il lockdown ferroviario per gli Eurocity per Milano da Basilea, Berna e Zurigo e i pendolari per Como e Varese è ancora da chiarire. I lavoratori transfrontalieri dovrebbero, arrivati al confine scendere dal treno italiano e risalire su un convoglio svizzero e viceversa al ritorno. Questa una delle tante ipotesi della Svizzera per inasprire le misure anti covid di fronte ad un aumento dei contagi che non accenna a diminuire.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità