Cronaca

TAGGIA: FUCILATE AL 33ENNE ALESSIO BARILLARI, CACCIA ALL'AGGRESSORE/ SI INDAGA SUL MOVENTE

TAGGIA: FUCILATE AL 33ENNE ALESSIO BARILLARI, CACCIA ALL'AGGRESSORE/ SI INDAGA SUL MOVENTE
Cronaca Taggia, 23 Aprile 2017 ore 12:17

Taggia - Si chiama Alessio Barillari, ha 33 anni, ed era stato arrestato nel 2014, nell'ambito dell'operazione antidroga "Deja vu", dei carabinieri di Imperia, l'uomo rimasto gravemente ferito da alcuni colpi di arma da fuoco, sembra confermato di fucile, esplosi durante un agguato che gli è stato teso, verso la mezzanotte, nella propria abitazione di salita Campo Marzio, nel centro storico di Taggia.

Ha riportato ferite nella zona delle spalle e di un fianco, anche se sono in corso accertamenti medici per capire la zona precisa in cui è stato attinto dai colpi.

La pista al momento più seguita resta quella del regolamento di conti, ma non si escludono anche altre ragioni. Continua, invece, la caccia all'uomo da parte dei carabinieri che sono sulle tracce dell'aggressore, attualmente accusato di tentato omicidio.

Alessio, nel frattempo, si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. E' stato ferito alla spalla e alla schiena/fianco ed ha avuto una emorragia. I medici lo stanno operando per salvargli la vita.

Leggi (QUI) le altre notizie de primalariviera.it


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie