Cronaca
L'indignazione del PD

Targa ai caduti in frantumi, sconcerto a Taggia

"Uno sfregio a chi è morto per un'Italia migliore. Forte pressione sociale sui cittadini, che sfocia in atti di vandalismo"

Targa ai caduti in frantumi, sconcerto a Taggia
Cronaca Taggia, 06 Settembre 2022 ore 13:50

Vandalizzato, nella notte, il monumento ai caduti di Taggia. A darne notizia il segretario cittadino del Partito Democratico Lorenzo Oggero, che interviene con una nota stampa su quello che potrebbe essere un grave e clamoroso episodio di vandalismo, attualmente oggetto di indagine da parte delle forze dell'ordine.

 

Lapide ai caduti in frantumi "Uno sfregio a chi è morto per un'Italia migliore"

"Amara scoperta quella di stamattina - scrive - a Taggia nel campo tra la scuola primaria di 1° e 2° grado dove si è rinvenuta la distruzione della targa con i nomi dei nostri caduti della seconda guerra mondiale. E' questo un chiaro atto di vandalismo che non solo deturpa un importante monumento ma è un autentico sfregio alla storia e alla memoria di chi per noi ha combattuto e si è sacrificato per un'Italia migliore"

 

"Una forte pressione sociale"

"Un chiaro segnale - aggiunge il segretario dem- di come oggi anche nel nostro Comune ci siano soggetti posti ad una pressione sociale che sfocia in atti di vandalismo come questo. Non è il primo atto di questo genere che avviene nel Comune ma è sicuramente il più grave. Come segretario cittadino del Partito Democratico auspico in una risoluzione al problema da parte degli organi competenti augurandomi che le forze dell'Arma riescano ad individuare i soggetti autori di questo vile gesto"

 

Non è chiaro se i due episodi siano collegati, ma nella notte è stato danneggiato anche un "Velo Ok" sulla superstrada, probabilmente a colpi di pistola.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie