Cronaca
La ricostruzione

Tentata rapina ai danni di una ragazza, 32enne in manette

Giovane si salva urlando e suonando il clacson dell'auto, attirando l'attenzione. Il criminale già colpito da ordine di espulsione

Tentata rapina ai danni di una ragazza, 32enne in manette
Cronaca Ventimiglia, 31 Dicembre 2022 ore 07:42

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Ventimiglia hanno tratto in arresto uno straniero per tentata rapina pluriaggravata e lesioni.

 

Tentata rapina, giovane urla e suona il clacson per salvarsi

"Tutto è accaduto poco dopo le undici di sera. -si legge in una nota del comando provinciale- quando una giovane donna, mentre stava apprestandosi a mettere in moto la propria autovettura per tornare a casa dopo una serata trascorsa con amici in un locale del capoluogo rivierasco, si è trovata improvvisamente, seduto nel sedile di fianco, un uomo che con forza tentava di portarle via la borsa che ancora teneva vicino al corpo."

 

La giovane ha reagito suonando il clacson e urlando, riuscendo così ad attirare l'attenzione degli avventori di un locale che hanno chiamato i soccorsi. Nei paraggi i militari della radiomobile di Ventimiglia che hanno arrestato in flagranza di reato il 32enne tunisino autore della tentata rapina.

 

Una volta tranquillizzata, la giovane donna è stata precauzionalmente portata al pronto soccorso dove le sono state diagnosticate lievissime lesioni guaribili in pochi giorni.

 

In carcere a Sanremo

Quest'ultimo è risultato irregolare sul territorio nazionale e già colpito da un ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso l’ottobre scorso dal Questore di Trapani, circostanza che aggrava le pene per la commissione dei reati previsti dal nostro Codice Penale.

L’arrestato è stato quindi accompagnato alla Casa Circondariale di Sanremo a disposizione dell’AutoritàGiudiziaria di Imperia e nei prossimi giorni si terrà l’udienza di convalida.

Seguici sui nostri canali
Necrologie