Cronaca

Tentato furto con scasso all'Oviesse di Ventimiglia, ladri fermati dai carabinieri

A quel punto sono entrati e dopo aver scassinato le casse, hanno fatto un po’ di “spesa”, ma al momento di allontanarsi sono stati fermati

Tentato furto con scasso all'Oviesse di Ventimiglia, ladri fermati dai carabinieri
Cronaca Ventimiglia, 16 Settembre 2022 ore 09:46

All'Oviesse un tentato furto nella notte

Un tentato furto con scasso è stato commessola scorsa notte, all’Oviesse di Ventimiglia, dove due magrebini, hanno forzarono degli ingressi principali. A quel punto sono entrati e dopo aver scassinato le casse, hanno fatto un po’ di “spesa” (servendosi dagli scaffali), ma al momento di allontanarsi sono stati fermati dai carabinieri, nel frattempo intervenuti sul posto.

Il caso ha voluto che un passante, per strada a quell’ora, ha notato la porta aperta del negozio ed insospettito ha chiamato il 112 pensando che qualcuno l’avesse dimenticata aperta. Sul posto sono subito arrivati i Carabinieri di Ventimiglia e del Commissariato e, poco dopo, anche quelli di Bordighera in ausilio. Dopo una rapida ispezione dei locali, tutti insieme hanno potuto constatar che nello store erano presenti due stranieri che stavano mettendo in un cartone alcuni vestiti, tra cui magliette, Jeans e giubbotti. Portati in caserma, sebbene in un primo momento avessero tentato di nascondersi dietro false generalità, si è constatato che i due, per quanto giovanissimi, non erano nuovi ad attività del genere, fortunatamente per la prima volta dalle nostre parti. Entrambi sono stati quindi arrestati e dovranno rispondere di tentato furto aggravato e danneggiamento, considerato che nella foga non pochi sono anche stati i danni arrecati alle casse. Nei prossimi giorni si terrà l’udienza di convalida.

Fabrizio Tenerelli

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie