Cronaca
Genova

Terremoto: circolazione ferroviaria interrotta, nessun ferito

Il punto con il governatore Toti

Terremoto: circolazione ferroviaria interrotta, nessun ferito
Cronaca Imperia, 22 Settembre 2022 ore 18:00

Il presidente Giovanni Toti traccia un primo bilancio dei danni in seguito alla forte scossa di terremoto che ha colpito Genova questo pomeriggio.

 

In collegamento dal Salone Nautico

Dal salone Nautico dove mi trovavo, mi sono messo subito in contatto con la Protezione civile Nazionale e con i Vigili del Fuoco e non risultano danni alle persone. Nei primi minuti successivi al terremoto sono state ben 146 le chiamate ricevute dalla centrale operativa del 112 presso l’Ospedale San Martino di Genova. Subito dopo il sisma ci siamo messi in contatto con il sindaco di Bargagli che ci ha rassicurato e ci ha comunicato di non aver rilevato danni”. Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti in merito alla forte scossa di terremoto, con epicentro nel Comune di Bargagli, che si è avvertita oggi a Genova alle 15.39.

Nessun ferito

“Da un primo monitoraggio – continua il presidente – il terremoto ha danneggiato la chiesa di Pieve Alta, ed è crollata sul sagrato una statua. Ma la cosa importante è che al momento non sembra ci siano feriti”.

 

Circolazione ferroviaria interrotta

Intanto la circolazione ferroviaria risulta sospesa, in via precauzionale, sulla linea Genova-La Spezia tra le stazioni di Genova Brignole e Santa Margherita Ligure e nella tratta Genova-Ronco Scrivia sulle linee Genova-Milano, Genova-Torino e Genova-Busalla. Il provvedimento si è reso necessario per consentire ai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) le necessarie verifiche dello stato della linea a seguito della scossa di terremoto

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie