Cronaca
Hub Taggia

Terza dose al massone più anziano della Liguria

Glauco Marzari: dalla Seconda Guerra Mondiale al Covid

Terza dose al massone più anziano della Liguria
Cronaca Taggia, 07 Ottobre 2021 ore 17:32

È stato vaccinato oggi, con la terza dose anti Covid, presso l'hub della stazione di Taggia, Glauco Marzari 100 anni compiuti il 18 gennaio scorso,  il massone più anziano della Liguria (ancora attivo, covid permettendo) . Dal dopoguerra vive a Sanremo.

 

Terza dose per Glauco Marzari

A dare la curiosa notizia i canali social dell'Azienda Sanitaria Locale. Il Covid è l'ultimo grande, tragico, evento che Glauco ha testimoniato in prima persona, essendo sopravvissuto alla Seconda Guerra Mondiale.

 

La storia di Glauco

Studente universitario di chimica, a Bologna, (anche se è di origine triestina), fu destinato forzatamente dal regime fascista ad arruolarsi come ufficiale di complemento. Destinato all'Albania, dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 venne imprigionato dai tedeschi nel campo di concentramento di Wietzendorf, in Bassa Sassonia.

 

Dopo la liberazione, per mano inglese, Glauco riparò a Sanremo dove rilevò la torrefazione la Torrefattrice, lavorando fino alla pensione.  Nel 1962 l'iniziazione alla Loggia Massonica Mazzini della Città dei Fiori.

 

Necrologie