Cronaca

Testimoni di un imputato tutti all'estero e lui rischia di essere condannato

l giudice Alessia Ceccardi ha comunque deciso di proseguire il dibattimento con le prove acquisite. La prossima udienza è fissata per il 19 dicembre. 

Testimoni di un imputato tutti all'estero e lui rischia di essere condannato
Cronaca Golfo Dianese, 20 Novembre 2017 ore 07:52

Testimoni di un imputato tutti all'estero e lui rischia di essere condannato

L'accusa è di maltrattamenti nei confronti dell'ex convivente

E' una situazione paradossale quella in cui si troverebbe, secondo quanto scrive oggi La Stampa, il 40enne George Chiosca, operaio di San Bartolomeo al Mare. L'uomo è a processo per le accuse rivolte dall'ex convivente secondo la quale l'allora suo fidanzato la avrebbe maltrattata arrivando anche alle mani.

In Tribunale si attendevano i testimoni della difesa ma, essendo passati diversi anni e l'uomo essendo di origine rumene tutti coloro che avrebbero potuto deporre in suo favore sono tornati nei paesi di origine. Così Chiosca,difeso dall'avvocato Oliviero Olivieri,  è rimasto senza testimoni. Il giudice Alessia Ceccardi ha comunque deciso di proseguire il dibattimento con le prove acquisite. La prossima udienza è fissata per il 19 dicembre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie