Topi ed escrementi umani in via San Secondo a Ventimiglia, abitanti in rivolta

Gli abitanti di via San Secondo sono sul piede di guerra, a causa delle drastiche condizioni igieniche in cui versa il quartiere, con escrementi ovunque.

Topi ed escrementi umani in via San Secondo a Ventimiglia, abitanti in rivolta
31 Ottobre 2017 ore 12:10

Gli abitanti di via San Secondo sono sul piede di guerra, a causa delle drastiche condizioni igieniche in cui versa il quartiere, con escrementi ovunque.

“Siamo abbandonati da questo Comune – spiegano dal condominio Palmizi -. La zona è piena di topi, quello che vedete nella foto è stato ucciso da un gatto”.

I residenti chiedono una maggiore attenzione da parte del Comune: “Non vediamo operatori ecologici – proseguono -. In compenso è pieno di migranti che vengono qui a fare i propri bisogni. Abbiamo anche più volte chiamato la polizia municipale, ma la situazione è sempre la stessa. Anzi, no, sta peggiorando”.

Concludono: “Non vogliamo prenderci malattie, il quartiere è ridotto in condizioni malsane e il sindaco dice che aumentano gli operatori ecologici. Basta prese in giro”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità