Cronaca

Topicida nel caffè della nonna per rubarle i gioielli

Il 28enne sanremese è accusato di rapina aggravata

Topicida nel caffè della nonna per rubarle i gioielli
Sanremo, 21 Settembre 2020 ore 07:40

Un sanremese di 28 anni, Andrea Grauso, avrebbe messo del veleno (topicida) nel caffè della nonna che lo ospitava nella propria casa di Andora, per rubarle i gioielli. Gli ori sarebbero stati sottratti dai cassetti in cui erano custoditi oltre a quelli che indossava la povera donna. La signora di 76 anni si è salvata perché la dose di che aveva ingerito non era letale. Come scrive il Secolo XIX il 28enne sanremese è accusato di rapina aggravata per il fatto che risale a gennaio scorso. La donna, svenuta pochi minuti dopo aver bevuto il caffè avvelenato, si era risvegliata solo alcune ore più tardi e, accorgendosi subito della rapina, ha chiamato aiuto. I sospetti sono ricaduti subito sul nipote che avrebbe già piazzato il bottino: una prova che il “colpo” fosse premeditato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità