Cronaca
San Martino di Genova

Traumi, botti e 15enni in coma etilico: la lunga notte in pronto soccorso

Ecco il bilancio della notte di Capodanno. In mattinata la visita ai reparti del direttore Svatore Giuffrida.

Traumi, botti e 15enni in coma etilico: la lunga notte in pronto soccorso
Cronaca Imperia, 01 Gennaio 2022 ore 19:05

La Direzione Sanitaria del grande ospedale genovese San Martino ha diffuso, con una nota, il bilancio dell'attività del pronto soccorso da mezzanotte alle sette di mattino del primo gennaio 2022. Una notte "di fuoco" per il personale sanitario e coloro che hanno avuto necessità, volenti o meno, xi cure nella notte di Capodanno.

 

 

Il bilancio del pronto soccorso

Dalla mezzanotte alle 7 di stamani il  Pronto Soccorso ha processato 34 persone. Nel novero 2 aggressioni;8 usi di sostanze e abuso etilico (di questi 5 minori, di cui 2 15enni in coma etilico); una ferita causata da fuochi artificiali (di lieve entità); 3 traumi e  2 assunzioni incongrue (1 intubato).

 

La situazione Covid

Nella giornata di ieri (31/12) sono stati registrati 7 accessi Covid positivi, contro le 10 dimissioni a seguito di negatività al tampone post degenza.

 

La visita del direttore Giuffrida

Infine il policlinico la visita del Direttore Generale, Salvatore Giuffrida, presso il Pronto Soccorso, il Padiglione 12 e le centrali 118/112, dove è passato a salutare i professionisti in turno nel giorno di festa delle varie strutture.

 

Necrologie