Cronaca
Sanremo

Tre condannati per la sospensione dei lavori all'Alfano

Tra i condannati dai giudici contabili della Corte dei Conti anche l'ex assessore sanremese Giorgio Trucco.

Tre condannati per la sospensione dei lavori all'Alfano
Cronaca Sanremo, 19 Luglio 2022 ore 19:50

Sono tre i condannati dalla Corte dei Conti della Liguria per "aver permesso illegittimamente  per alcuni mesi del 2019 la sospensione dei lavori di ristrutturazione dell'Auditorium Franco Alfano di Sanremo.

 

Illegittima la sospensione dei lavori al Franco Alfano

I giudici contabili hanno ravvisato la mancanza dell'interesse pubblico nella vicenda, con sospensioni che "sono state effettuate solo ed esclusivamente per interessi meramente privatistici che esulano dall'interesse pubblico. Esse -dicono i giudici - devono ritenersi altresì viziate da manifesta illogicità e incoerenza, perché finalizzate soltanto ad evitare qualsiasi forma di disturbo alla clientela di un albergo privato, con la conseguenza che l'amministrazione comunale di Sanremo è stata costretta ad indennizzare il Raggruppamento Temporaneo di Imprese, appaltatore della somma di 65 mila euro".

 

Tra i condannati anche l'assessore Trucco

Tra i tre condannati, oltre al direttore dei lavori e al responsabile unico del procedimento, anchel'allora assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Trucco.

 

I risarcimenti imposti dai giudici contabili

La Corte dei Conti ha stabilito che i tre dovranno risarcire il Comune di Sanremo, detraendo però 36.400 euro, virtualmente attribuibili a responsabilità concorrenti (dall'amministrazione comunale di Sanremo,  alla Giunta e un altro ex assessore il cui nome viene omesso nella sentenza).

 

Trucco dovrà rimborsare 13mila euro, il responsabile del procedimento 9.360 euro, il direttore dei lavori 6.240 euro. (

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie