Tutta la Magia del Natale in Valle D’Aosta. E c’è anche un’App

Tanti appuntamenti tra divertimento e gusto durante le feste, sin dai primi giorni di dicembre

Tutta la Magia del Natale in Valle D’Aosta. E c’è anche un’App
03 Dicembre 2019 ore 15:08

La Magia del Natale in Valle D’Aosta. Tanti appuntamenti tra divertimento e gusto durante le feste, sin dai primi giorni di dicembre.

La Magia del Natale in Valle D’Aosta

Natale è alle porte e la Valle d’Aosta si prepara all’atmosfera natalizia per accogliere i visitatori con tanti eventi a tema: dalla fine di novembre fino a inizio gennaio, le vette imbiancate di tutto il territorio valdostano saranno la cornice di una serie di appuntamenti per grandi e piccini, che con l’occasione potranno scoprire le bellezze della regione, partendo da Aosta passando al Forte di Bard, fino ai piedi del Monte Rosa e del Monte Bianco.

Mercatino di Natale “Marché Vert Noël”

Ad Aosta fino al 6 gennaio 2020, l’area archeologica del Teatro Romano di Aosta si trasforma in un suggestivo villaggio alpino tra luci, stradine, tipici chalet in legno, fontane e sculture, per ospitare il mercatino natalizio “Marché Vert Noël”: qui i visitatori troveranno specialità gastronomiche del territorio come formaggi e vini, insieme a produzioni artigianali come candele, sapone artigianale, addobbi natalizi, mobili, abbigliamento in lana cotta e feltro, idee originali per le decorazioni natalizie e per i regali ai propri cari.

La festa di San Nicola

A Gressoney-Saint-Jean, la comunità Walser è molto legata alle proprie tradizioni, in particolare alla festa di St.Kloas il 6 dicembre, quando i bambini aspettano con ansia l’arrivo di San Nicola con i suoi doni. La sera della Vigilia, i bimbi  bussano di casa in casa per lasciare un bigliettino con scritto il loro nome, al posto del  quale il Santo lascerà per loro un regalo, in passato molto umile: San Nicola infatti, portava in dono frutta, mandorle, nocciole, caramelle, noci… ma anche un bastone per punire i bambini meno ubbidienti! Tutto veniva mangiato tranne le noci, poiché si pensava fossero benedette dal Santo e portassero fortuna a coloro che le tenevano con sé. Il 14 e 15 dicembre, i visitatori potranno scoprire il mercatino di Natale, con banchetti di artigianato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità