Cronaca

Un 40enne salvato in extremis da un'overdose sul fiume

I soccorritori lo hanno caricato con una "toboga" dal ponte della ciclabile sul Nervia, fino alla foce dove è stato consegnato al 118

Un 40enne salvato in extremis da un'overdose sul fiume
Cronaca Ventimiglia, 30 Gennaio 2020 ore 14:44

Overdose

Un quarantenne è stato salvato in extremis da una overdose, nel primo pomeriggio, al confine tra Camporosso e Ventimiglia. Stando a quanto si apprende, l'uomo avrebbe fatto uso di sostanze si sarebbe sentito male. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con il personale sanitario. I soccorritori lo hanno caricato con una "toboga" dal ponte della ciclabile sul Nervia, fino alla foce dove è stato consegnato al 118. Sono stati i familiari a lanciare l'allarme e accertamenti sono in corso per ricostruire l'accaduto.

Leggi QUI le altre notizie

2 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie