CURIOSA INIZIATIVA

Un calendario di beneficienza dedicato alle “streghe” di Triora. Foto

"L'obiettivo di questo calendario è dare una mano a un paese che è stato martoriato dal maltempo; un gesto d'amore nei confronti di un luogo magico"

Un calendario di beneficienza dedicato alle “streghe” di Triora. Foto
Cronaca Valle Argentina, 29 Dicembre 2020 ore 18:09

Calendario di beneficienza dedicato alle streghe di Triora

Un calendario dedicato alle streghe di Triora, l’antico borgo medievale dell’alta valle Argentina, nell’entroterra di Taggia, noto agli onori della cronaca internazionale per il processo dell’inquisizione, è stato realizzato dall’associazione “L’Amour Burlesque” di Genova, che lo metterà in vendita dal primo gennaio, donando l’intero ricavato al Comune, duramente colpito dall’ondata di maltempo dell’ottobre scorso.

“Un gesto d’amore nei confronti di un luogo magico”

“Il calendario è dedicato alle streghe di Triora, ma si chiama Donne di Triora – perché le protagoniste erano donne, che si dedicavano a normalissime attività, prima ancora di essere inquisite come streghe – spiega Sophie Lamour, responsabile dell’associazione -. L’obiettivo di questo calendario è dare una mano a un paese che è stato martoriato dal maltempo; un gesto d’amore nei confronti di un luogo magico”.

Nel calendario sono ritratti undici donne e un uomo (perché c’erano anche stregoni) che tuttavia non sono di Triora: “Purtroppo non è stato possibile realizzare le foto con donne del posto, per motivi legati alla pandemia e sono state utilizzate nostre immagini scattate in precedenza – prosegue Lamour – anche se molte rappresentazioni, inerenti le pratiche delle streghe, sono state realizzate sul posto”.

Le streghe vengono immortalate in varie attività: dalla lettura delle rune, ai tarocchi, all’uso degli incensi e via dicendo. “Lungi da noi dare messaggi negativi su rituali diabolici – conclude Lamour -. Le streghe a cui ci riferiamo non praticavano nulla di malvagio, ma una medicina naturale”.

Streghe, dunque, intese come figlie della natura. Soddisfazione da parte del vicesindaco di Triora, Giovanni Nicosia: “Siamo contenti, che abbiano deciso di devolvere l’incasso al Comune. Il progetto, purtroppo, ha subito delle limitazioni per colpa del Covid, ma i suoi promotori sono riusciti ugualmente a tenere fede all’idea iniziale”. Lo shooting fotografico è stato realizzato da Daruma Photo.

9 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità