Cronaca

Un tappeto di esseri umani fuori dalla stazione: questa è l'accoglienza/ Foto

Quelli che vedete nelle foto (scattate da Marco Maiolino) non sono cadaveri dopo una strage, ma essere umani, così ridotti, che dormono alla stazione ferroviaria di Ventimiglia, in questi giorni presa d’assalto da decine e decine di migranti

Un tappeto di esseri umani fuori dalla stazione: questa è l'accoglienza/ Foto
Cronaca 18 Ottobre 2017 ore 20:28

Quelli che vedete nelle foto (scattate da Marco Maiolino) non sono cadaveri dopo una strage, ma essere umani, così ridotti, che dormono alla stazione ferroviaria di Ventimiglia, in questi giorni presa d’assalto da decine e decine di migranti, soprattutto nordafricani, che adesso giacciono sul pavimento del corridoio della stazione o fuori sulla piazza, con “lenzuola” di cartone che usano come materassi e giacigli. Un grande esempio di integrazione e di accoglienza.

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie