VALLECROSIA: CROLLA L’IMPALCATURA DELL’EX HOTEL IMPERO, SFIORATA LA TRAGEDIA

13 Gennaio 2017 ore 10:26

Vallecrosia – L’impalcatura del cantiere dell’ex Hotel Impero, in via Colonnello Aprosio, a Vallecrosia, è scesa a causa dell’ondata di vento abbattutasi, tra la scorsa notte e questa mattina, in provincia di Imperia. La tragedia è stata evitata per un soffio, visto che la struttura si è abbattuta, tra l’altro, su un’isola ecologica e in quel momento, per fortuna, non c’era nessuno che transitava per quel marciapiede. E’ da una ventina di anni che l’area è in stato di completo abbandono.

Il costruttore imperiese Pier Giorgio Parodi ha ottenuto dal Comune di Vallecrosia la licenza a costruire un immobile con volumetrie ad uso residenziale e commerciale, ma nonostante le autorizzazioni, i lavori non sono mai partiti.

La recinzione era stata realizzata, dopo l’abbattimento del vecchio rudere, a protezione della strada, per evitare che qualcuno potesse farsi male. Sul posto, oltre ai carabinieri e alla polizia municipale, sono intervenuti anche il sindaco del piccolo centro balneare della provincia di Imperia, Ferdinando Giordano; l’assessore Giovanni Chiappori e alcuni amministratori comunali di minoranza, tra cui: Fabio Perri di “Vallecrosia Viva” e Cristian Quesada di “Vallecrosia prima di tutto”. Quest’ultimi si trovavano tutti in Comune e dopo aver appreso la notizia sono corsi sul posto, dove successivamente è giunto anche il costruttore Parodi.

Fabrizio Tenerelli

Altre notizie sulla situazione nell’entroterra (LEGGI QUI)


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità