Cronaca

Vallecrosia: una petizione con raccolta di firme per rivedere il progetto della ciclabile sul lungomare

Vallecrosia: una petizione con raccolta di firme per rivedere il progetto della ciclabile sul lungomare
Cronaca 12 Gennaio 2017 ore 09:53

Vallecrosia - Una petizione popolare, con raccolta di firme, per sospendere immediatamente i lavori di realizzazione della pista ciclabile è stata promossa dai consiglieri comunali di minoranza a Vallecrosia: Fabio Perri, Veronica Russo e Cristian Quesada. Nel mirino dell'opposizione il fatto che la nuova ciclabile, così come da progetto, eliminerà diversi parcheggi - si parla di un'ottantina - mettendo in difficoltà gli operatori, molti dei quali si sono ribellati a questa decisione. Tutti favorevoli alla ciclabile, dunque, purché si creino nuovi posti auto.

"Vuoi un lungomare degno di una città turistica? - è scritto nell'intestazione della petizione -. Ti piacerebbe poter raggiungere le spiagge e il lungomare di Vallecrosia, senza avere il problema del parcheggio? Lo vedi un lungomare senza parcheggi e con i semafori per regolare il traffico veicolare?".

La petizione è rivolta al Consiglio comunale di Vallecrosia al quale si chiede di sospendere i lavori immediatamente, al fine di rivistare il progetto, confrontandosi con i cittadini: "per evitare danni irreparabili alla città e alla realtà economica e cercando la migliore soluzione, evitando interventi senza logica. Il lungomare è una risorsa che la nostra città non può permettersi di bistrattare e ignorare, nello spirito di attirare turisti e cittadini sulle nostre spiagge".

Fabrizio Tenerelli


Necrologie