VENTIMIGLIA: DONNA DI 36 ANNI ESPERTA DI DIFESA PERSONALE METTE IN FUGA RAPINATORE

VENTIMIGLIA: DONNA DI 36 ANNI ESPERTA DI DIFESA PERSONALE METTE IN FUGA RAPINATORE
14 Gennaio 2017 ore 17:46

Ventimiglia – Una donna di 36 anni di Ventimiglia, che aveva sostenuto un corso di difesa personale, è riuscita a mettere in fuga un malvivente che voleva aggredirla alle spalle con uno schiaffo, per rapinarla dello smartphone. L’uomo è stato fermato e arrestato dai carabinieri, pochi minuti dopo.

E’ accaduto, verso le 13, nel centro cittadino. In manette è finito un trentenne russo. Quest’ultimo ha avvicinato la donna e con fare circospetto ha tentato di aggredirla con uno schiaffo, per tramortirla e sfilarle il telefono.

Quest’ultima, tuttavia, dopo essersi accorta che un uomo la stava aggredendo, si è messa in posizione di guardia, ha schivato il colpo. A quel punto – secondo quanto riferito dalla malcapitata – lo straniero ha cercato ugualmente di sfilarle il telefono, ma lei ha sgomitato e lo ha messo in fuga, allertando il 112. Nel giro di pochi minuti, i militari hanno rintracciato l’aggressore portandolo in caserma.

Fabrizio Tenerelli

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità