Cronaca

Vessalico, rottura dell'acquedotto: in arrivo un'autobotte da 10mila litri per l'approvvigionamento

Il sindaco chiede di razionare l'utilizzo dell'acqua

Vessalico, rottura dell'acquedotto: in arrivo un'autobotte da 10mila litri per l'approvvigionamento
Cronaca Imperia, 22 Settembre 2017 ore 10:41

Una perdita che ha paralizzato parte del paese

Da questa notte Vessalico è parzialmente senza acqua. Una perdita dell'acquedotto ha costretto il sindaco a chiudere le condutture in attesa che arrivino le squadre per riparare il tubo.

L'appello del sindaco su Facebook

Il sindaco di Vessalico Paola Giliberti ha scritto su Facebook questo appello ai suoi concittadini spiegando la situazione: “Da stamattina (probabilmente stanotte) abbiamo problemi con l'acquedotto di Vessalico. Abbiamo individuato la perdita e la squadra sta arrivando, insieme all'autobotte che ci darà un 'aiuto' da diecimila litri. Abbiamo dovuto chiudere l'acqua in zona cimitero e stanotte dovremo chiudere l'acqua dalle 22 alle 6 per permettere alle vasche di riempirsi: la nostra (ottima) sorgente, che ha 'tenuto' tutta l'estate nonostante la siccità, adesso fa un po' fatica ad approvigionarci. Per oggi vi invitiamo a limitare l'uso di acqua e non utilizzare elettrodomestici come lavatrici e lavastoviglie”.
 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie